Scopri PriMI

PriMi è un progetto che nasce per le Piccole Medie Imprese. Un prodotto che serve a costruire un’organizzazione forte sulla base di un Business Model, diviso in 4 fasi principali

Creato nel 2019 da Brogi & Pittalis e SCR Consulenza, è un progetto di riorganizzazione aziendale guidato dagli obiettivi, che tiene conto delle caratteristiche delle persone e della cultura aziendale. 

Risultato: rivedere il modo di fare business, allineando obiettivi e competenze.

Le 4 fasi del progetto PriMI

Fase 1: Definire la strategia

Nella prima fase del progetto si definiscono gli obiettivi e la strategia della direzione aziendale.

3 attività chiave con la direzione ed i responsabili reparto:

  • Kick off meeting, coinvolgendo la direzione aziendale;
  • Intervista mission e organizzazione coinvolgendo la direzione aziendale;
  • Descriviamo il Business Model Canvas specificandone i processi chiave e compilando i 9 blocchi in correlazione agli obiettivi e alla vision dell’azienda;
  • Attività di intervista per scoprire i processi chiave, coinvolgendo i responsabili reparto. 

Scarica la brochure PriMI

Fase 2: Il posto giusto

Studiamo l’organizzazione ideale in relazione alla strategia aziendale. Lo facciamo in 5 fasi importanti assieme ai dipendenti, come?

  1. Mappiamo i processi chiave tramite SIPOC (Supply Input Process Output Customer);
  2. Definiamo le posizioni chiave attraverso la Job Description;
  3. Stabiliamo gli indicatori di controllo dei processi;
  4. Condividiamo l’organigramma obiettivo.

Fase 3: Le persone giuste 

Incontriamo le persone che in azienda ricoprono ruoli chiave e valutiamo, attraverso mirati assestment, i loro profili manageriali e le loro competenze sulla base dei nuovi obiettivi aziendali e del conseguente ridisegno effettuato in termini di Organigramma e Job description.

Valutiamo quindi i profili di competenze delle persone al fine di comprendere il livello di coerenza o i gap da colmare rispetto alle competenze richieste dal nuovo ruolo. 

Fase 4: Lo sviluppo

Supportiamo l’espressione del potenziale aziendale in termini di competenza attraverso:

  1. la proposta di un nuovo e più recente organigramma nominativo, suggerendo cambi di ruolo;
  2. analisi e pianificazione del fabbisogno in termini di risorse umane;
  3. presentazione di un piano di sviluppo delle competenze per colmare i gap rilevati in base al nuovo disegno organizzativo. 

 

Scarica la brochure PriMI